Pirate Party: proposta su copyright al Parlamento Europeo | Tech Economy

Pirate Party: proposta su copyright al Parlamento Europeo | Tech Economy.

Pubblicato da Gerardo Di Meo il 30 aprile, 2012 11:25 – Inserisci il tuo Commento

Il conflitto sul entra in una nuova fase. Tradizionalmente i difensori del diritto di autore proponevano legislazioni restrittive e i difensori della libertà della rete si limitavano, per lo più, ad opporsi a queste proposte (es. ACTA, SOPA). I successi politici ed elettorali del Pirate Partyin Svezia stanno cambiando questa situazione e trasformando l’opposizione alle restrizioni sul in attive proposte di riforma.

Sentiamo che ci sono molte persone che sanno che il non è felice della legislazione sul copyright…, ma non sono consapevoli che noi abbiamo una proposta costruttiva su come dovrebbe essere riformata.” ha spiegato Christian Engstrom, presidente della sezione svedese del partito e membro del Parlamento Europeo.

Il Pirate Party ha, così, deciso di presentare una propria proposta di riforma del diritto d’autore al Parlamento Europeo, per bocca di Engstrom e del fondatore del movimento Rick Falkvinge. Le proposte sono contenute in un volume scritto dai due e consegnato a tutti i membri del Parlamento.

La legislazione attuale sul copyright è sbilanciata, e non adeguata con i tempi. Ha trasformato un’intera generazione di giovani in criminali agli occhi della legge, in un futile tentativo di fermare lo sviluppo tecnologico.” Scrivono all’inizio del volume i due autori, chiarendo che l’obiettivo non è quello di abolire il copyright, ma di riformarlo.

Il Pirate Party propone di legalizzare le copie non commerciali, lasciando intatto il diritto morale dell’autore, ma vietando del tutto i DRM e riducendo il tempo di durata del copyright commerciale (da 70 anni a 20 anni).

Engstrom e Falkvinge ritengono che la legislazione corrente stia iniziando a degradare la libertà di parola e il diritto alla privacy. E, attraverso un’ampia ricognizione, illustrano nel testo come la censura di internet sia diventata comune e i processi per pirateria spesso garantiscano poche tutele agli accusati. “La questione è preservare diritti fondamentali su internet, e non solo ottenere film e musica gratuiti.

L’iniziativa rappresenta un momento focale nel dibattito e nel conflitto in corso. Il ottiene rappresentanza politica nel Parlamento Europeo e da movimento di opposizione si trasforma in forza capace di proposte. Inoltre, mostra la crescita politica di un movimento che partendo da una tematica singola e specifica sembra capace di trasformarsi, almeno nei paesi del Nord Europa, in vera e propria forza politica di cambiamento.

(The Case for Copyright Reform, il testo presentato da Engstrom e Falk al Parlamento Europeo è disponibile per il download gratuito in diversi formati)

Tag:, ,

About P33r

(r34tiv3 computer pirate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Prismi - Pensieri filosofici

Il sito di chi vuole pensare

Yanis Varoufakis

thoughts for the post-2008 world

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

TechCrunch

Startup and Technology News

R H I Z O M A T I C A

Mobile Communications for All

The Cryptosphere

Short and sweet cyber and crypto news for the whole family!

Barbara Collevecchio

Psicoanalisi & politica

#DigiTsipras

Progetto digitale a supporto della Lista "L'Altra Europa con Tsipras"

Stop TTIP Italia

Fermiamo il trattato di liberalizzazione UE-USA

hidden66

"Pensieri disordinati di un uomo mediamente comune..."

Partito Pirata Italiano Ferrara

Non votate per noi, Votate per voi: Non votate un leader, un gerarca, un presidente, un segretario, un onorevole, un deputato. Votate voi stessi.

Count inform action

DON'T HATE THE MEDIA. BECOME YOUR MEDIA

WordPress.com VIP

Enterprise WordPress Hosting, Support, and Services

TIME

Current & Breaking News | National & World Updates

slowforward

entropia gratis

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: